Carbossiterapia

Addio cellulite, smagliature, lassità cutanea, dark circle. Come? Con la carbossiterapia.

 

Le zone affette da cellulite sono caratterizzate da una alterazione del microcircolo, con ipoperfusione e temperatura basale più bassa rispetto alle altre zone del corpo, comportando un deficit del drenaggio linfatico e  quindi l’aspetto detto a “buccia di arancia”.

 

Carbossiterapia puo’ essere considerata una validissima alleata. Il trattamento avviene in ambulatorio e senza ricovero, mediante delle micro-iniezioni.

 

Dopo il trattamento l’anidride carbonica si trasforma in acido carbonico che abbassa il pH e favorisce il rilascio di ossigeno nei tessuti, aumentando il metabolismo e favorendo un riassorbimento del grasso dove solitamente è molto difficile eliminarlo.


Quali sono i risultati derivanti da un ciclo di trattamenti?

Miglioramento della circolazione, effetto lipolitico, miglioramento dell’ossigenazione dei tessuti, levigazione della cosiddetta buccia d’arancia, riduzione della cellulite.


La carbossiterapia può essere associata ad altri trattamenti di medicina estetica quali mesoterapia, biorivitalizzazione e fili di trazione per rafforzarne gli effetti, ottenendo nel complesso risultati molto soddisfacenti.