Performance Sport

Il profilo genomico per l'atleta è uno strumento essenziale per determinare una corretta attività sportiva e per la scelta dello sport più adatto alla propria struttura fisica, nonchè per la formulazione di piani di allenamento individualizzata e personalizzata insieme a programmi nutrizionali e psicologici volti ad ottimizzare la salute e le prestazioni per l'atleta.

 

I geni controllano i sistemi biologici come i muscoli, la cartilagine e la formazione ossea, la produzione di energia muscolare e il metabolismo, il sangue e l'ossigenazione dei tessuti tutti essenziali per altleti e sportivi.

 

Variazioni della sequenza del DNA conferiscono vantaggi genetici che possono essere sfruttate e genetiche "barriere" che possono essere superate per ottimizzare la prestazione altetica.

Le quattro "P" della Genomica Predittiva (personalizzazione, previsione, prevenzione, partecipazione) sono punti essenziali per lo sportivo e l'atleta.

 

La conoscenza dell'idoneità genetica rispetto alle capacità di resistenza o alla forza e alla velocità portano alla scelta dello sport migliore da praticare della selezione attività atletica. La conoscenza dei vantaggi e delle barriere genetiche o a DETERMINARE IL PERFETTO PIANO DI ALLENAMENTO, il giusto piano nutrizionale e l'integrazione adeguata per raggiungere OTTIME PERFORMANCE e per superare le "barriere" del dolore che derivano da esercizio intenso e garantendo il minimo spreco di tempo e di energia.

 

A questo si deve aggiungere la capacità di prevedere e prevenire gli infortuni più gravi per l'attività di un atketa:

lesioni muscolare;

lesione tendinee;

infiammazioni;

fratture ossee, etc determinati dall'esercizio fisico prolungato e dallo stress prodotto da allenamenti e gare.

 

Esistono anche specifici test genomici che possono determinare la predisposizione dell'altleta per la dipendenza da droghe o alcool IMPORTANTISSIMO NELLA VALUTAZIONE DI IN CAMPIONE.